Roc d’Azur: Francia in festa con Sarrou e Moschetti

By mtbcult

Va con una certa sorpresa al 21 enne Jordan Sarrou la 25ª edizione della Roc d’Azur. Il francese di BH completa così un weekend straordinario per la sua squadra dopo il successo di Maxime Marotte nella marathon di venerdì. Un Marotte che è arrivato terzo perdendo la volata per la piazza d’onore da Miguel Martinez, che la Roc l’ha vinta tre volte e si è presentato a Frejus da campione in carica dopo il successo dell’anno scorso.

Jordan Sarrou.

“Una gara fantastica – ha detto Sarrou, campione francese under 23 – Corro la Roc d’Azur sin da quando sono bambino e ho sempre sognato una vittoria. Passare sul Col de Bougnon in testa e circondato da tantissimi tifosi è stato magico».

La volata a tre per il secondo posto: Martinez, Marotte, Milatz.

Sarrou, scappato via all’inizio della gara, ha anche approfittato delle forature occorse a Julien Absalon, e poi a Martinez e Tempier. Ai 56 km della Roc hanno partecipato 5.200 partecipanti.

Nella gara femminile, disputata oggi dopo il rinvio di ieri per le cattive condizioni meteo, ha dominato Margot Moschetti. La 20enne di Nizza ha fatto gara a sè. E’ partita a tutta e non si è mai voltata. E la Francia torna a vincere la Roc d’Azur con le donne a nove anni di distanza dal successo di Maryline Salvetat.

233146-6plqylg6w9-whr

Margotte Moschetti.

Per informazioni www.rocazur.com

Continua >>

: Roc d’Azur: Francia in festa con Sarrou e Moschetti

Questo elemento è stato inserito in Mtb. Aggiungilo ai segnalibri.
Brands